x

La Villa

villa

La magnificenza senza tempo di Villa Ottolenghi

Villa Ottolenghi è una tappa di notevole interesse culturale nei percorsi del suggestivo paesaggio del Piemonte, una dimora padronale non lontano dal centro di Acqui Terme, situata nel dominio collinare vitivinicolo dell’Alto Monferrato nel territorio della Provincia di Alessandria.
Varcati i cancelli del Complesso Borgo Monterosso, il fascino del luogo si fa irresistibile e inevitabilmente contagia ogni visitatore. Villa Ottolenghi è un eccezionale esempio di arte sinottica del Ventennio, cui contribuirono tra gli altri, celebri architetti come Marcello Piacentini e artisti come Arturo Martini, Fortunato Depero, Venanzo Crocetti … che lavorarono alla Villa grazie al mecenatismo dei Conti Ottolenghi.
La Villa, definita da Marcello Piacentini “sinfonia architettonica”, è cresciuta intorno all’esigenza di ospitare opere d’arte. La sala Procaccini con le sue vetrate e il suo pavimento in marmo è uno spazio luminoso che dialoga con il giardino “Formale”, che termina con una splendida terrazza panoramica su Acqui Terme.
La sala delle pietre, museo privato degli Ottolenghi, la sala dei marmi o Studio di Herta, ampliata per poter ricevere due affreschi di Ferruccio Ferrazzi e via via camere da letto e bagni impreziositi da marmi fino ad arrivare alla sala da pranzo ricoperta da una splendida boiserie e affreschi di Ferruccio Ferrazzi, il salotto bar che fa da contorno ad una pittura di Rosario Murabito ed alla piccola cantina che oltre ai pregiati vini accoglie i bronzi di Herta von Wedekind zu Horst riproposti poi in una versione più grande al Ricovero Ottolenghi di Acqui Terme.
Gli ospiti della Dimora, troveranno nelle sale della Villa un’ambientazione unica e suggestiva per ricevimenti privati e cene di gala, una location ideale per matrimoni ed eventi in genere; potranno: immergersi nella magica scenografia del parco, opera del famoso architetto paesaggista Pietro Porcinai; rimanere affascinati dagli affreschi di Ferruccio Ferrazzi presenti nello spettacolare Tempio di Herta; visionare il museo privato dei Conti, degustare una produzione vinicola certificata di alta qualità all’interno della nostra Cantina del Dominio di Borgomonterosso; lasciarsi stupire dall’immensità architettonica della raccolta delle Acquae, passeggiare tra i nostri vigneti e, dal 2017, soggiornare negli ambienti nei quali hanno vissuto i Conti Ottolenghi grazie al rinomato Relais di Charme.
Il complesso Ottolenghi è tutt’oggi un Paradiso terrestre reso possibile dallo sconfinato amore dei Conti verso arte e bellezza. Una visita da non perdere!giardino